Cieli (virtuali) di tutto il mondo

underTheDomeIPS2016(Questo sconclusionato articolo non sarebbe stato possibile senza il fondamentale contributo di una nota compagnia di bandiera d’oltralpe, che mi ha concesso svariate ore per godere della deliziosa ospitalità della zona partenze degli aeroporti)

A Varsavia si è appena concluso il congresso biennale dell’International Planetarium Society, che quest’anno ha visto più di 500 partecipanti provenienti da 49 diverse nazioni. In cinque giorni si sono succedute centinaia di presentazioni da parte di produttori di spettacoli fulldome, ditte e sviluppatori, ma anche – e soprattutto – interventi di planetaristi da tutto il mondo. Continua a leggere

Le onde gravitazionali e la fame nel mondo

bhmerging
Crediti: S. Ossokine , A. Buonanno (Max Planck Institute for Gravitational Physics)

Premessa necessaria: non proverò a raccontare cosa sono le onde gravitazionali e come le abbiamo rilevate, molti lo hanno già fatto molto meglio di come potrei farlo io.
In giro ci sono decine di articoli ben fatti che raccontano la scoperta con dovizia di particolari Continua a leggere

Tutta la conoscenza del mondo

vecchio e nuovo

In questi giorni, a Torino, si sta svolgendo il Festival dell’Educazione. Dato che l’argomento interessa da vicino il Planetario e le sue attività, questo pomeriggio mi sono trovato a seguire un workshop sull’aula del futuro e gli sviluppi sostenibili della multimedialità. E, come ogni tanto succede, le discussioni tra i partecipanti si sono rivelati quasi più interessanti dell’argomento principale. Continua a leggere